Introduzione

Ecografia

L’ecografia o ecotomografia è un metodo di indagine diagnostica non invasivo: attraverso gli ultrasuoni emessi da particolari sonde, consente di visualizzare ghiandole, organi, vasi sanguigni, strutture sottocutanee, muscolari e tendinee.

Le ecografie sono utilizzate per lo studio del collo (tiroide, linfonodi), dell’addome (fegato, reni, milza, pancreas, eccetera), della pelvi (vescica, utero, ovaie, prostata), dell’apparato muscolare (muscoli, tendini, legamenti). Tale metodo, privo di rischi e senza controindicazioni, viene considerato un esame di base per individuare possibili alterazioni patologiche degli organi (ingrossamento, deformazione, atrofia) e come screening per il tumore.